BLOG

Notizie dal mondo degli smartphone

Le news

Migliori smartphone per anziani

Il miglior cellulare per Anziani: come sceglierlo e quali caratteristiche deve avere

Ormai la diffusione degli smartphone è arrivata ad una quasi totale copertura degli utenti della telefonia mobile, ed anche le persone di una certa età hanno iniziato a familiarizzare e a rapportarsi con questi strumenti, ma qual'è quello giusto da prendere o regalare ad un anziano?

Cellulari per anziani semplici, poco costosi e con schermo grande

Sicuramente è preferibile scegliere uno smartphone semplice, non troppo costoso visto che molte delle potenzialità non sarebbero utili a persone di una certa età, e che abbia uno schermo abbastanza grande e nitido in modo da permettere agevolmente la visione della tastiera e dei tasti in generale.

I migliori cellulari per anziani: Huawei P Smart Plus 2019

Huawei P Smart Plus 2019 è uno dei modelli di quest'anno e presenta tutte le caratteristiche che abbiamo elencato prima.

Schermo da 6,3” con una risoluzione di 2340x1080 quindi un FullHD+ ed una densità pixel di 451ppi, quindi un'ottima nitidezza, che è ciò che riesce a farci vedere meglio i dettagli dello schermo. Il pannello è un IPS LCD, quindi avremo anche un'ottima luminosità, un buon contrasto e colori reali, oltre alla possibilità di programmarli. Le fotocamere sono molto interessanti: il sensore principale è un 13 megapixel con apertura focale di 1.8, quindi anche in situazioni di luce scarsa i nostri scatti saranno comunque buoni; il secondo sensore, da soli 2 megapixel, serve per il controllo della profondità di campo e per l'effetto bokeh, cioè l'effetto con sfocatura dietro il soggetto.

Ottima anche la fotocamera anteriore da 8 megapixel, che vi permetterà di video-chiamare i vostri parenti lontani e i vostri amici garantendo una buona qualità di visione che arriva fino alla massima risoluzione del 1080p. Non sarà il comparto fotografico migliore del mondo, ma per catturare degli scatti del nipotino o delle feste di famiglia da far vedere agli amici è più che sufficiente. Il processore dello Huawei P20 Smart Plus non è affatto male: si tratta di un octa-core Kirin 710 ed è supportato da ben 3 giga di RAM e una GPU Mali-G51 MP4, vale a dire componenti che danno a questo telefono una capacità di calcolo veramente valida. Quindi anche con più processi aperti contemporaneamente il telefono non darà segni di rallentamento.

La batteria ha una durata di 3400mAh e, parliamoci chiaro, se ad utilizzarlo è davvero una persona anziana siamo pronti a scommettere che gli durerà fino alla seconda giornata senza alcun problema; invece con un utilizzo più intenso e con la visione di molti video su YouTube, una sola giornata è il massimo che potrete ottenere.

Smartphone adatti agli anziani: Samsung A50

Altro ottimo modello in questo 2019 è sicuramente il Samsung A50.

Presenta un display che non ha nulla da invidiare a quelli degli smartphone di classe superiore, un pannello da 6,4” con una risoluzione FullHD+ di 1080x2340 pixel e una densità pixel pari a 403ppi, quindi anche in questo caso avremo dettagli ben definiti; inoltre si tratta di un cellulare realizzato in tecnologia SuperAMOLED, ha colori perfetti, come anche la risoluzione e la luminosità. Anche la regolazione automatica dello schermo è molto buona e supporta la modalità always-on display, che consente di avere nella schermata di blocco le icone di alcune applicazioni: questa utile funzione vi permetterà di aprire le applicazioni senza sbloccare il telefono, per un utilizzo molto più rapido, e potrete magari impostare un'applicazione per le chiamate d'emergenza, che per gli anziani potrebbe essere un'ottima cosa. Ottimo è anche il reparto hardware, composto da un processore octa-core da 2,3GHz Exynos 9610 unito ad una GPU Mali G72 MP3 e 4GB di memoria RAM con una memoria di storage interno che arriva fino a 128 GB e supporta comunque l'espansione attraverso scheda sd.

Samsung Galaxy A50 ha tre sensori fotografici posteriori: il principale è da 25megapixel con apertura focale ƒ/1.7, il secondario presenta una lente grandangolare da 8 megapixel e apertura ƒ/2.2, mentre il terzo sensore da 5 megapixel consente l'effetto sfocatura e il calcolo della profondità di campo. Il reparto foto è davvero di alta qualità: le foto risulteranno luminose anche in situazioni di scarsa luminosità, soprattutto utilizzando il sensore principale. La fotocamera anteriore, lo ribadiamo, è dunque di ottima qualità con ben 25 megapixel ed apertura focale ƒ/2.0: in questo caso le video chiamate con i parenti effettuate con questo dispositivo risulteranno davvero perfette, senza soffrire la scarsa illuminazione. La batteria da 4000 mAh è uno dei punti di forza di questo smartphone: con un utilizzo normale arriverete alla fine del secondo giorno di utilizzo senza nessun problema.

Smartphone per anziani, validi anche i top di gamma: Samsung S10, Huawei P30, Apple XS

Insomma nel 2019 sono usciti molti modelli di smartphone adatti agli anziani: noi vi suggeriamo questi due ottimi esemplari, ma se la persona che vuole prenderlo o a cui volete regalarlo è già avvezza all'utilizzo o appassionata di tecnologia, nulla vieta di optare per uno dei top di gamma presenti sul mercato come ad esempio: Samsung S10, Huawei P30 o Apple XS, che hanno tutti i requisiti necessari per un'ottima visione dei tasti e dello schermo, oltre alle super prestazioni, ma ovviamente ad un costo più elevato.

Condividi post: Condividi su Facebook