BLOG

Notizie dal mondo degli smartphone

iPhone 12 cambia faccia

Cosa cambierà nel nuovo modello di iPhone 12

Scopri le anticipazioni prossimo fantastico iPhone, in arrivo in autunno

iphone-12-anticipazioni-e-news

Probabilmente i nuovi iPhone arriveranno solo il prossimo autunno, ma la rete è già piena di rumors e i fedelissimi già non stanno più nella pelle. Vediamo quindi quali sono i plus rispetto ai modelli precedenti e quali sono le novità maggiori di iPhone 12.

Innanzitutto, iPhone 12 arriverà sul mercato con ben quattro versioni, rispetto alle classiche tre a cui siamo stati abituati fino ad ora. Ne avremo una versione base con uno display da 5,4 pollici, la classica versione Max, con display più grande, da 6,1 pollici, la versione Pro da 6,1 pollici e la versione Pro Max con display da 6,7 pollici.

Sicuramente queste grandezze variabili riusciranno ad accontentare qualsiasi utente, da chi cerca uno smartphone contenuto, in modo da accontentare sia chi ama tenere l'iPhone in tasca che chi ama schermi grandi per avere sessioni di gaming o di scrittura appunti molto più comodi, ma anche per guardare video e film senza sforzare troppo gli occhi.

I pannelli degli schermi degli iPhone diciamo classici, saranno realizzati in tecnologia OLED Super Retina, mentre per le versioni Pro, pare che Apple abbia in mente di debuttare con la nuova tecnologia Pro Motion, in grado di garantire un refresh rate a 120Hz, per una visione che lascerà senza parole.


Una serie di spettacolari caratteristiche tecniche per il nuovo iPhone 12

Hardware potente, RAM estesa, foto in 3D: il futuro di iPhone

Per quanto riguarda la parte Hardware probabilmente su questi dispositivi verrà montato il nuovo processore Apple A14 Bionic, un processore molto potente che ancora non è stato implementato su nessun dispositivo e che sarà il primo di casa Apple ha superare i 3 Ghz.

Inutile dire che già dai primi test e dati rilasciati dalla casa produttrice i risultati sono davvero eccellenti e la capacità di calcolo di questo nuovo chip è davvero straordinaria.

La parte hardware non ha solo questa importante sorpresa sul CPU, ma si sta rinnovando e aggiornando per sostenere le nuove tecnologie di comunicazione e il protocollo 5G che nei prossimi anni dovrebbe diventare il nuovo standard.
nuovo-iphone-12

Per quanto riguarda invece la memoria RAM sappiamo per ora che le versioni Pro avranno fino a 6 GB di RAM implementata al loro interno, mentre le versioni per così dire normali arriveranno fino a 4GB.

La memoria di storage interna invece dovrebbe partire direttamente dalla versione da 128 GB, eliminando quindi quella da 64 che sempre meno utenti scelgono al momento dell'acquisto.

Per quanto riguarda invece il settore foto e video iPhone 12 dovrebbe montare tre fotocamere posteriori, con l'aggiunta del sensore LiDAR, già implementato sui nuovi iPad.

LiDAR è il sensore che permetterà il calcolo dei punti di profondità attraverso un analisi molto complessa degli oggetti fino a 5 metri. Grazie alla lettura dei fotoni in pochissimi secondi il vostro smartphone sarà in grado di fare una mappatura in 3D dell'oggetto fotografato. 


Questa opzione è molto simile al sistema che iPhone ha studiato per lo sblocco del telefono attraverso Face Id e servirà soprattutto a chi è interessato allo sviluppo della realtà aumentata.

Per quanto riguarda il design iPhone 12 non dovrebbe essere troppo diverso dalle versioni precedenti, si dice però che possa essere più squadrato, con bordi più spigolosi e soprattutto che venga lanciata una nuova colorazione rispetto a quelle già ben rodate, ossia il Navy Blue.


Quanto costerà il nuovo iPhone 12?

Indiscrezioni anche sui prezzi a cui si riusciranno a trovare i quattro modelli: il modello base sarà una specie di modello economico e partirà all'incirca 649$ per poi alzarsi nei modelli più grandi fino alla massima cifra di 1099$ per la versione Pro Max, parliamo dei prezzi per gli USA, in Europa il costo dovrebbe essere come al solito maggiore.

Per ora queste sono le novità che abbiamo sul prossimo modello di iPhone, nei prossimi mesi sicuramente sapremo qualcosa di più, come una data certa per il rilascio, visto che l'emergenza COVID19 ne ha rallentato lo sviluppo e la produzione ed è ormai chiaro che non si farà in tempo a lanciarlo sul mercato, come è consuetudine, per il mese di Settembre.

Condividi post: Condividi su Facebook