BLOG

Notizie dal mondo degli smartphone

Arriva l'aggiornamento EMUI 10 e 11

Tutte le novità degli aggiornamenti EMUI 10 e 11

aggiornamento-emui10-emui11

Il nuovo aggiornamento di EMUI è ormai partito da qualche mese, ma ancora non è stato reso disponibile per tutti gli smartphone che lo necessitano. Man mano la lista si sta sempre più allungando e sicuramente non verrà terminato in brevissimo tempo.
Ma procediamo per gradi. Pee chi non lo sapesse EMUI, ovvero Emotion UI, è un sistema operativo per smartphone che viene utilizzato dagli smartphone Huawei e Honor, basato sul sistema operativo Android, ma con piccole differenze che la casa cinese ha apportato per fare in modo che girasse in maniera perfetta sui proprio dispositivi.

L'ultimo aggiornamento EMUI: cosa comporta?

L'ultimo aggiornamento che è stato rilasciato è quello di EMUI 10 che va a sostituire il precedente EMUI 9 basato su Android Pie. Le novità che questo nuovo aggiornamento porterà a tutti gli utenti che hanno scelto Huawei e Honor sono tante, sia dal punto di vista grafico che dal punto di vista delle animazione e di certo non ne mancano sul lato dell'intelligenza artificiale a supporto di questo nuovo sistema operativo.
Una delle più grandi novità che subito salta all'occhio utilizzando il nuovo aggiornamento è l'aspetto estetico: infatti, molte sono le sfumature dei colori che compaiono nei vari menù, nelle schede della lista dei contatti e in generale nelle applicazioni e nelle opzioni che riguardano da vicino le applicazioni. Queste modifiche estetiche e grafiche, relative a contrasto, colori e sfumature, rendono sicuramente tutti i testi molto più leggibili e tendono a fare in modo che l'utente non sforzi troppo la propria vista.

Sempre in tema di vista e di aiuto ai nostri occhi, arriva anche la modalità scura, ovvero la Dark Mode, la modalità che ci permette di virare i colori di tutte le applicazioni al nero con testo bianco. Queste modalità oltre a far consumare meno batteria ai possessori di smartphone con display che utilizzano pannello realizzati con tecnologia OLED , fa in modo che i testi siano molto più leggibili e che le emissioni di luce blu siano abbattute, preservando la salute della nostra vista e facendo in modo che i nostri occhi si sforzino di meno, soprattutto durante l'utilizzo nelle ore notturne.

Altra funzione implementata su questo nuovo sistema operativo è quella di poter connettere il proprio smartphone al proprio computer in un solo click, grazie alla modalità multi schermo. Non tutti i notebook e pc però sono dotati di questa connettività e la stessa Huawei consiglia, se si è fortemente interessati a questa funzione, di contattarli per sapere i modelli disponibili prima di effettuare un acquisto sbagliato.
Grazie a questa funzione potrete utilizzare il vostro smartphone per le vostre presentazioni di lavoro senza portare in giro pesanti computer, ma avendo tutto a portata di mano. Il layout torna ad essere minimalista, semplice e molto elegante, i tasti sono perfettamente funzionali, ma senza fronzoli ed animazioni troppo pesanti, rendendo lo smartphone molto più affidabile e la leggibilità anche in questo caso ne guadagna.
 
aggiornamento-emui-10

Design, connettività e ottimizzazione grazie ad EMUI 10

Non solo design e funzioni accessorie, ma anche ottimizzazione degli spazi e della batteria. Sfruttando il Motore di Latenza Deterministico, EMUI10 ottimizza l'allocazione delle risorse di sistema, accelerando le prestazioni hardware e non occupando spazi in maniera casuale, con il rischio che la memoria si riempia in breve tempo.
Inoltre questo aggiornamento punta anche a migliorare le prestazioni di tutte le GPU, anche delle meno potenti, garantendo un minore affaticamento e quindi un'esecuzione più rapida di applicazioni e giochi piuttosto pesanti, garantendovi un'esperienza di utilizzo migliore.
Anche i trasferimenti di dati, da smartphone a smartphone saranno molto più veloci, grazie alla versione aggiornata di Huawei Clone, funzione presente già in EMUI 9 che serve a clonare un dispositivo vecchio e trasportare tutti i dati nel nuovo.
Ovviamente anche il reparto sicurezza è stato migliorato, partendo dalle impostazioni di sblocco intelligente, impronta e face ID, passando per la navigazione internet.

EMUI 11: cosa riserva il prossimo aggiornamento

Queste le novità più grandi dei nuovi aggiornamento EMUI, ma tra non molto sarà rilasciato anche un aggiornamento EMUI11, nonostante ancora molti dispositivi non siano stati aggiornati alla versione precedente. Se ne parla già da qualche mese, e probabilmente l'annuncio ufficiale verrà fatto non appena verrà data anche una data per Android 11, quindi intorno a maggio 2020.

Di sicuro Huawei è già al lavoro per questo nuovo aggiornamento anche se rumors dicono che varierà soltanto nella veste grafica e ovviamente nella sicurezza visto che sarà basato su un nuovo sistema Android, ma siamo sicuri che Huawei sarà pronta a regalarci qualche altra perla anche con il futuro aggiornamento.

Per ora ricordiamo che possono aggiornare il proprio smartphone al nuovo EMUI 10 i possessori di Huawei P 30 , Mate 20, Mate 10, P20 in tutte le loro versioni, ma anche i più economici P Smart 2019, Nova, Huawei Y e le serie Honor 9, 20, View 10, View 20, Note 10, Play e 8.

La lista è comunque in continuo aggiornamento e sul sito ufficiale Huawei ogni settimana vengono aggiunti nuovi modelli. Quindi, se siete tra i possessori di questi modelli e volete passare al nuovo sistema operativo non vi resta altro da fare che lanciare il nuovo aggiornamento, vi consigliamo di dare uno sguardo sul sito ufficiale o nei prossimi articoli relativi a questo tema.

Condividi post: Condividi su Facebook