SERVIZIO CLIENTI 02 87165481

BLOG

Notizie dal mondo degli smartphone

Xiaomi 12T e 12T Pro: risoluzione da 200 megapixel

Xiaomi 12T e 12T Pro sono arrivati sul mercato.
Versione intermedia fra Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro, i nuovi smartphone del produttore cinese si annunciano come modelli interessanti, non troppo diversi dai cugini dal punto di vista del design, ma con un prezzo davvero competitivo rispetto alle loro peculiarità.

Design familiare e display evoluto

Come anticipato, il design di Xiaomi 12T e 12T Pro rimane praticamente identico rispetto ai precedecessori, ma le specifiche tecniche rendono questi telefoni degni di nota.
Vediamo insieme quali sono, partendo appunto da estetica e display.
Il display di Xiaomi 12T e 12T Pro è un CrystalRes AMOLED da 6,67 pollici, con risoluzione 1220 x 2712 pixel.
68 miliardi di colori per lo schermo, condito da funzionalità interessanti come l’adaptive sync e l’adaptive reading: rispettivamente, la regolazione automatica del refresh rate in base ai contenuti visualizzati e la riduzione della luce blu emessa per tutelare il comfort della vista.

Xiaomi 12T Pro: foto perfette grazie alla fotocamera da 200 megapixel

Xiaomi lavora per rendere le immagini sorprendenti: il sensore fotografico ISOCELL HP1 da 200 megapixel restituisce scatti nitidi, precisissimi, soprattutto nella modalità ritratto.
Interessanti anche i meccanismi di intelligenza artificiale proprietari di Xiaomi, che contribuiscono nella produzione di immagini davvero meravigliose.
Diverse funzionalità introdotte riescono ad andare incontro anche ai più esigenti: Xiaomi 12T Pro presenta infatti la possibilità di scattare 30 foto al secondo, per cogliere al meglio il momento perfetto; questo grazie a Xiaomi ProCut, che offre all’utente delle composizioni creative fra cui scegliere.
Buone notizie anche per i video: Xiaomi 12T Pro è infatti in grado di registrare video in 8K, grazie al suo sensore principale.

Processore Snapdragon 8+ Gen 1 di Qualcomm per prestazioni elevate

Il nuovo processore Snapdragon 8+ Gen 1 presenta importanti implementazioni rispetto al collega precedente presente in Xiaomi 12 Pro.
L’esperienza di utilizzo è inoltre resa più piacevole grazie al sistema di dissipazione del calore, che anche in situazioni di stress eccessivo riesce a garantire efficienza energetica e assenza di surriscaldamento.
Per concludere, grazie a RAM di 8 o 12 GB, spazio di archiviazione fino a 256 GB e modem Snapdragon X65 5G di Qualcomm, le alte prestazioni sono assicurate, soprattutto in modalità 5G.

Xiaomi 12T: un nuovo concetto di fascia alta per il produttore cinese

Cuore diverso, ma prestazioni migliorate in termini di velocità ed efficienza energetica: Xiaomi 12T presenta al suo interno il processore Dimensity 8100-Ultra, dotato di 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di spazio di archiviazione.
Il comparto fotocamere rinuncia a qualche pixel sul sensore principale, di 108 megapixel in confronto ai 200 dello Xiaomi 12T Pro: non c’è la possibilità di girare video in 8K, ma le immagini prodotte sono ugualmente soddisfacenti anche in caso di luminosità ridotta.
Nel complesso, un buon telefono che riprende i passi di Xiaomi 11T, suo predecessore.

Condividi post: Condividi su Facebook