BLOG

Notizie dal mondo degli smartphone

Come ripristinare WhatsApp cancellato per errore

Come recuperare i messaggi Whatsapp con i consigli di Phoneclick

Stavate spostando le icone delle vostre applicazioni per aggiungerle a sottocartelle. Non avete messo il blocca schermo e dal vostro smartphone è scomparsa, per sbaglio, WhatsApp. Tutte le fotografie e le conversazioni che avevate nelle varie chat sono andate via con essa. Dopo qualche attimo di disperazione, perché magari avevate ricordi e conversazioni che vi faceva piacere conservare, fate un respiro e tranquillizzatevi, perché nulla è perduto.

Infatti, con poche e semplici mosse riuscirete a riavere il vostro WhatsApp come lo avevate lasciato. Ovvero come l'ultima volta che questa applicazione ha effettuato il suo Backup programmato. Con i consigli di Phoneclick ora scoprirete in che modo.

Ho eliminato Whatsapp per sbaglio. Niente paura con Phoneclick!

Per recuperare tutto il materiale che sembra esser andato perso non dovrete fare altro che reinstallare l'applicazione. Aprite WhatsApp attraverso la sua icona dal vostro smartphone. E, arrivati a questo punto, quando starete per configurarlo con numero di telefono e codici di verifica, l'applicazione stessa vi chiederà se vorrete ripristinare il vostro account pre-esistente con tutte le sue conversazioni e materiale multimediale scaricato in precedenza. Quando questa domanda comparirà sul vostro schermo, non dovrete fare altro che premere su Ripristina e dopo qualche minuto di attesa per il download riavrete tutte le vostre conversazioni e allegati vari.

Questa opzione è utilizzabile anche qualora non si tratti della cancellazione dell'applicazione ma, semplicemente per errore, avete cancellato una chat privata per sbaglio e vogliate recuperarla.

Icona Whatsapp sparita su iPhone: come riattivare Whatsapp

Il sistema di recupero dei dati non è disponibile esclusivamente su uno smartphone Android. Anche su iPhone è possibile questo recupero e per eseguirlo i passaggi sono leggermente diversi così come il recupero presenta delle piccole differenze.

Il backup di WhatsApp viene effettuato da iPhone attraverso il vostro account iCloud senza il supporto di Google Drive per il momento. Questo significa che il tipo di recupero di chat e dati è sicuramente possibile se avete cancellato l'App o una specifica chat privata. Ma, nel caso di cambio smartphone, non potrete recuperare le conversazioni passate poiché l'ID dello smartphone Apple risulterà diverso, cosa invece possibile su Android.

In ogni caso la procedura per recuperare le conversazioni o ripristinare WhatsApp su iPhone è ugualmente semplice a quella già vista per smartphone Android. Non dovrete fare altro che andare nell'Apple Store, cercare di nuovo l'applicazione e far partire download. Una volta installata sul vostro dispositivo l’applicazione Whatsapp, durante la fase di configurazione del numero di telefono, anche in questo caso vi chiederà se ripristinare l'applicazione all'ultima data di backup registrata da iCloud o meno. Accettando il ripristino vi verrà chiesto il vostro ID APPLE. È importante che vi ricordiate di usare sempre lo stesso account, altrimenti non sarà possibile recuperare tutte le vostre conversazioni. Una volta finito il download e la configurazione, anche in questo caso, la vostra applicazione di messaggistica preferita sarà di nuovo come l'avevate lasciata e potrete rileggere le vostre chat preferite.

Backup Whatsapp importante per salvare le chat

È importante non sottovalutare la funzione di backup del telefono e delle varie app. Ricordate sempre che attivare un backup automatico di tutte le applicazioni è molto importante proprio per limitare la perdita di dati in caso di smarrimento o cancellazione erronea di un'applicazione. Il consiglio sarebbe quello di attivare un backup giornaliero ma, se vi scoccia tenere il vostro dispositivo impegnato ogni giorno in queste operazioni, attivare almeno quella settimanale è davvero una buona abitudine.

Condividi post: Condividi su Facebook